G7 Agriculture: a global concept for a sustainable future in the garden of biodiversity

From the activity of planting seven apple tree varieties, one for each participating country within the “Valley of biodiversity” of Bergamo, to the ministerial table decorated with seeds of different origins, up to the social project promoted by Massimo Bottura with his “Refettori”: all amounting to a simpleyet powerful symbol for the world summit on agriculture, curated by Pomilio Blumm.


RELATED CONTENTS
Repubblica.it - G7 Agricoltura, approvata la Carta di Bergamo: "Zero fame entro il 2030"

Tra i punti: la difesa dei redditi dei produttori agricoli dai disastri climatici, aumento della cooperazione agricola in Africa, trasparenza sulla formazione dei prezzi. Petrini (Slow Food): "Serve un ministero dell'Alimentazione"

Gambero Rosso - G7 Agricoltura a Bergamo. L'impegno delle potenze mondiali nell'agroalimentare in 5 punti

5 priorità individuate dai ministri e dai rappresentanti di Italia, Francia, Germania, Giappone, Canada, Regno Unito, Stati Uniti, Unione Europea, Fao, con il commissario europeo per l'Agricoltura Phil Hogan.

A Bergamo Festival dell'agricoltura che accompagna il G7

Un festival con decine di eventi, laboratori, convegni per accompagnare il G7 dell’agricoltura: Bergamo si prepara al vertice sul futuro dell’alimentazione e dell’agricoltura