Il genio dei Pomilio

Una ricostruzione documentata della vicenda creativa e imprenditoriale della famiglia Pomilio: dall’aeronautica alla comunicazione, dall’ingegneria chimica allo sport, un secolo di idee e di intraprendenza sullo sfondo dello sviluppo della regione d’Abruzzo.

In una poesia di D’Annunzio si legge “scesero all’Adriatico selvaggio”, noi aggiungiamo “dalle falde della Maiella Madre, da un paesino di qualche migliaio di anime pieno di silenzi, Archi, in provincia di Chieti, arrivarono in punti di piedi e grande umiltà Livio Pomilio, capostipite della patriarcale famiglia Pomilio, e la sua giovane sposa Giuseppina, dalla quale ebbe ben 11 figli: Carlo, Alessandro, Federico, Ernesto, Ottorino, Umberto, Amedeo, Vittorio, Giulio, Amalia e Beatrice. Di tutti racconteremo la lungimiranza, l’intelligenza viva ed estrosa, l’intraprendenza e tenacia nelle iniziative in svariati campi e il grande entusiasmo nel perseguire i propositi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *