Oscar Pomilio

La scommessa della comunicazione

Dopo gli studi di marketing, in Svizzera e in Italia e un’esperienza nella divisione sudamericana dell’ENI, rientra in Abruzzo e negli anni ’60 e fonda insieme al fratello la Pomilio Idee, scommettendo sullo sviluppo del terziario e della cultura della comunicazione nel contesto regionale dell’epoca e ricoprendo ben presto ruoli prestigiosi all’interno delle più importanti associazioni professionali di categoria (ACPI, TP). Ideatore di “Blumm”, uno dei primi free press italiani del settore, si fa precursore dell’attuale espansione verso il Medio Oriente con la creazione dell’Ameen Blumm. Successivamente ricopre la carica di presidente della P&T Company Blumm, avviando l’agenzia verso l’attuale profilo di player di rilievo nella comunicazione pubblicitaria a livello nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *